Search
  • Nicole Riolfatti

Ecco spiegato senza termini tecnici perché il l’impianto KNX è meglio di quello tradizionale

Updated: Oct 6, 2020

Anche se non sei un tecnico ma vuoi approfondire le tue conoscenze nel settore, questo articolo fa senza dubbio al caso tuo.


Partiamo dall’inizio, i sistemi KNX fanno parte della cerchia dei sistemi domotici, sono uno standard mondiale, aperto e rispettoso delle principali normative europee ed internazionali. Questi sistemi consentono la gestione automatizzata degli impianti tecnologici di un’ampia tipologia di strutture.

Con KNX puoi puntare ad una nuova tipologia di edilizia, attenta allo sviluppo sostenibile, al servizio della persona, del comfort e del risparmio energetico, che faranno della tua abitazione una costruzione moderna, innovativa e sicura.


Vediamo nel dettaglio i pro e i contro dei sistemi KNX:


PRO:

  • Sono più semplici da cablare rispetto alla maggior parte degli altri impianti, tirare meno cavi significa risparmiare materiale, soprattutto rame

  • Sono uno standard internazionale e supportati da moltissimi produttori di molte marche, quindi in mancanza di qualcosa puoi integrare con molte aziende

  • La programmazione è molto semplice e rapida

  • Si adattano alle piccole realtà come a quelle grosse, dal monolocale all’hotel di cinque piani

  • Il personale che li installa dev’essere qualificato


CONTRO :

  • Ha un costo più elevato a livello di prodotto ma viene compensato dai costi minori di esecuzione e cavistica 

  • Non sono fatti per essere scelti dalle aziende che vogliono legare i propri clienti a loro per tutta la vita

  • Nel caso di sostituzione di un pezzo, va riprogrammato da capo (solo quel pezzo)


Analizziamo ora invece i pro e i contro dei sistemi tradizionali:


PRO:

  • Costo minore dei prodotti

  • Sono per tutti gli elettricisti


CONTRO: 

  • Più costo di manodopera e materia prima (rame)

  • Nessun risparmio a lungo termine

  • Minor efficienza

  • Potendoci mettere mano qualsiasi elettricista spesso vengono eseguiti pessimi lavori

  • I tempi di messa in opera sono maggiori


Insomma le differenze sono tante e non sono sicuramente trascurabili, preferire un impianto tradizionale al giorno d’oggi è solo per chi vuole complicarsi la vita in qualche modo, pieno rispetto per chi lo fa, noi però preferiamo andare incontro a chi guarda al futuro e sorride a soluzioni intelligenti come quelle proposte dai sistemi KNX.




3 views0 comments